Kossi Komla-Ebri in dialogo con Sarah Trevisiol

L’Alterità non è il nemico

Car* soc*, mercoledì 1 marzo a partire dalle 20.00 vi presentiamo un’emozionante serata di discussione con lo scrittore italiano Kossi Amékowoyoa Komla-Ebri. Komla-Ebri è uno scrittore togolese naturalizzato italiano, esponente della cosiddetta „Letteratura migrante in lingua italiana”. La serata porta il titolo: „L’Alterità non è il nemico“ e Sarah Trevisiol parlerá con il nostro ospite sulle diverse sfaccettature del razzismo e in particolare dell’afrofobia in Italia.

Le nostre identità sono dinamiche, si formano e si trasformano in continuazione proprio nell’incontro con l’Altro/a. Perché allora l’Alterità fa ancora tanto paura? Perché preferiamo diffidare piuttosto che accogliere, ascoltare o imparare vicendevolmente? Assieme al chirurgo e scrittore afroitaliano Kossi Komla-Ebri indagheremo le diverse sfaccettature del razzismo e in particolare dell’afrofobia in Italia. Per capire i disagi quotidiani che suscita in chi la subisce, in chi si ritrova perennemente ridotto/a al ruolo di escluso/a, o chi pur essendo nato/a in Italia, non gode tuttavia dei diritti di cittadinanza perché ancora visto/a come straniero/a. Come sempre, siete tutt* invitat* a partecipare!

Mercoledi, 1 marzo, ore 20.00: L’Alterità non è il nemico – Kossi Komla-Ebri in dialogo con Sarah Trevisiol

IMPORTANT: Per partecipare a tutti gli eventi est ovest bisogna essere soci. Einlass nur mit gültiger Mitgliedskarte 2023!